Magazine / Menu di Halloween: zucca e pesce per una cena... da urlo

Menu di Halloween: zucca e pesce per una cena... da urlo

Streghe, zombi, scheletri, mostri... Nella notte tra il 31 ottobre e il primo novembre strade e locali pubblici si riempiono delle creature più bizzarre, i campanelli delle case trillano a orari insoliti, e il livello di zuccheri nel sangue cresce esponenzialmente. Malgrado i tanti detrattori, Halloween è ormai una ricorrenza amata da grandi e bambini. Forse non si può ancora parlare di tradizione, ma di certo ogni anno sono tante le persone che aspettano con entusiasmo il momento in cui potranno travestirsi e truccarsi nei modi più fantasiosi.

Se Halloween ha conquistato tanti seguaci, è proprio perché offre la possibilità di sbizzarrire l’immaginazione con costumi e allestimenti su un tema come l’horror, che offre una miriade di spunti.

Inoltre è una di quelle occasioni in cui vengono meno le “gerarchie” tra adulti e ragazzi. I bambini possono esplorare, protetti dall’ironia e dal divertimento, i territori della paura, e i grandi possono uscire dagli schemi e concedersi di giocare in libertà. Anzi, sono spesso gli adulti a investire maggiormente negli outfit più stravaganti e nelle decorazioni più lugubri.

Ecco alcuni suggerimenti per organizzare una festa per la notte delle streghe (senza rinunciare al gusto!).

  • Per organizzare una festa da paura ci vuole innanzitutto una ricetta da paura! Abbiamo pensato per voi ad un piatto di stagione ideale da gustare in compagnia.
 

Polpo con zucca e patate

  • Se scegliete un tema (per esempio le streghe, appunto) fate in modo di curare ogni dettaglio: gatti neri, gufi, scope di saggina, calderoni, alambicchi fumanti (basta un po’ di aceto e del bicarbonato), sfere di cristallo, tarocchi, e ovviamente ragnatele, cappelli a punta e bacchette magiche. Non tutto dovrà essere concretamente presente: non vi stiamo dicendo di rapire un gufo! Basta evocare questi oggetti con disegni, qualche rimasuglio della cantina e decorazioni “home made”.
  • Scegliete una playlist adeguata: l’organo fa sempre un grande effetto, ma potete setacciare anche le colonne sonore dei film.
 
 
 
  • Abbassate le luci. Al lume di candela e di Jack-O-Lantern tutti i vostri allestimenti e costumi saranno ancora più suggestivi.