Magazine / Fine della scuola: un passaggio importante

Fine della scuola: un passaggio importante

Ed eccoci qui, alla fine di un anno scolastico davvero particolare. Le prime scuole a chiudere i battenti sono quelle di Campania, Emilia-Romagna, Marche, Molise, Sardegna, Sicilia e Veneto, alle quali seguiranno via via tutte le altre, fino al 16 giugno quando chiuderanno anche quelle del Trentino-Alto Adige.

Ma è davvero strano questo finale. Bambini e ragazzi hanno dovuto imparare a gestire nuove forme di didattica, e sperimenteranno adesso un ultimo giorno di scuola diverso da ogni altro.

Molte scuole si stanno attrezzando in modo da riunire le classi nei giardini e nei parchi per un saluto tra compagni e insegnanti. Pochi giorni fa, infatti, è arrivato l’ok del Comitato tecnico-scientifico che gestisce l’emergenza Covid-19, il quale ha espresso parere favorevole purché queste riunioni rispettino il necessario distanziamento.

Celebrare degnamente l’ultimo giorno di scuola è importante soprattutto per gli studenti che stanno per chiudere un ciclo. Bambini all’ultimo anno di materna o di scuola primaria, ma anche ragazzi che stanno per vivere l’esperienza degli esami di terza media e di maturità, tutti meritano che questo frangente sia in qualche modo festeggiato. Si tratta infatti di un vero e proprio rito di passaggio, che segna il distacco da un “prima” e l’inizio di una nuova fase della vita.

Anche i genitori possono contribuire a dare valore a questo momento di transizione, soprattutto nel caso dei bambini più piccoli.

Come? Per iniziare, potete organizzare una festicciola in famiglia con un menu a misura di bambino. I prodotti della Linea Kids Pescanova, per esempio, sono ideali per una cena speciale. Oppure potreste optare per il finger food, e in questo caso avete l’imbarazzo della scelta tra Capricci di Mare, Chele di Surimi, Straccetti di Baccalà e così via.

Organizzate un piccolo rituale per sottolineare il passaggio. Potreste confezionare una pergamena e un cappello “da diploma”, un cartellone, un discorso, una torta in cui ci sono tante candeline quanti sono gli anni di scuola conclusi.

Magari potete mettervi d’accordo con altri genitori per un momento di condivisione. A un certo punto della festa potreste fare una videochiamata collettiva. Oppure potreste decidere di sincronizzare il momento in cui verrà dato “il diploma” in modo da riprenderlo in videochat.

Regalate ai vostri bambini un ultimo giorno di scuola che possano ricordare per sempre.

Da noi di Pescanova, tantissimi auguri per un futuro radioso!

Ti potrebbe interessare anche...

Prodotti raccomandati...

Ti vogliamo aiutare a cucinare in modo salutare, facile e rapido: