Magazine / La Dieta Atlantica, un’alternativa per amanti del pesce

La Dieta Atlantica, un’alternativa per amanti del pesce

Un modello alimentare poco conosciuto, ma salutare e gustoso: è la Dieta Atlantica.

Negli ultimi anni si è imposta all’attenzione come parte di uno stile di vita sano, al punto che molte istituzioni hanno iniziato a promuoverla in diversi Paesi. Si ispira alle abitudini alimentari delle popolazioni che vivono nei territori affacciati sull’Oceano Atlantico, in particolare Spagna (Galizia, Cantabria e Paesi Baschi), Portogallo del Nord, Bretagna, Regno Unito (Cornovaglia, Galles, Scozia e Irlanda), ed è caratterizzata da ingredienti di stagione, locali, freschi e poco trattati.

Più nel dettaglio, la Dieta Atlantica prevede:

  • Consumo elevato di pesce (di mare e di fiume) e di molluschi (molluschi e crostacei) che costituiscono la grande riserva naturale attuale dell'Atlantico. Il consumo di pesce e crostacei è consigliato tre o quattro volte alla settimana in tutte le diverse fasi della vita per un giusto apporto di proteine ad alto valore biologico, acidi grassi Omega 3, vitamina D e calcio.
  • Consumo elevato di cereali, patate e legumi che garantiscono carboidrati e fibre. Si raccomanda in particolare l’uso di farina integrale per il pane.
  • Consumo elevato di frutta e ortaggi per assumere antiossidanti e fibre.
  • Consumo quotidiano di latte e latticini, che sono un’eccellente fonte di proteine nobili, sali minerali (calcio, fosforo ecc.) e vitamine. Inoltre, il consumo di latte fermentato (es. yogurt) è associato ad una serie di benefici per la salute, fornendo microrganismi in grado di migliorare l'equilibrio della microflora intestinale.
  • Consumo moderato di carne, per il suo apporto di proteine di alto valore biologico e sali minerali come il ferro. Un consumo eccessivo può essere dannoso per la salute, è quindi preferibile scegliere carne magra e accompagnarla con piatti a base di verdure, legumi o patate.
  • Preparazioni e cotture semplici per mantenere intatte le proprietà degli alimenti.
  • Un moderato apporto di vino, durante i pasti, considerato benefico perché contiene antiossidanti.
  • Attività fisica giornaliera.

 

Ecco un esempio di giornata in “stile” con questo regime alimentare:

Colazione: Latte scremato, cereali, frutta fresca.

Pranzo: Pane integrale, Purè di verdure, Pesce spada alla griglia, frutta fresca.

Merenda: sandwich con tacchino e formaggio, frutta fresca.

Cena: Pane integrale, insalata di patate, yogurt magro.

Appetitoso, no?

Ti potrebbe interessare anche...